LIBERO del 08/01/2012 – SCOSTAMENTO TRA REDDITO E BENESSERE IN ITALIA

08/01/2012 Nostra uscita su Libero – Sembra abbastanza ovvio che gli evasori non si trovino tutti a Cortina. Dall’incrocio dei redditi con i consumi, emerge che il mezzogiorno è più a rischio evasione del resto d’Italia. I dati ci suggeriscono alcuni spunti interessanti: a Milano si riscontrano i redditi più alti ma senza tuttavia capire perché a Catania o Ragusa la percentuale di auto in circolazione – in rapporto agli abitanti – sia superiore del 15-20% rispetto al capoluogo lombardo. Altro confronto indicativo può essere quello tra Crotone e Torino: nella città calabrese ci sono più auto di lusso rispetto alla capitale italiana delle quattro ruote. E ancora si può dire qualcosa sulle case: A Napoli ville e castelli hanno un peso quasi doppio che a Milano. Infine, l’incrocio tra gettito Iva e entrate Irpef elegge Trieste, Bologna e Bolzano virtuose, mentre Ragusa, Catania e Crotone sono le più “incoerenti”.

Scarica le tabelle

Nostra uscita stampa su Libero – 07 Gennaio 2012

Partner

  • Partner tecnologico per la gestione di Business Intelligence, gestione globale degli Assets e GIS Analysis
  • Per una revisione delle misure del Benessere
  • Universita di Bologna
  • Master in City Management
  • Gruppo di studio su riforme istituzionali e fiscalità
  • Rivista di cultura ed economia sull'artigianato e piccola impresa
  • Il portale delle famiglie italiane
  • Studi e richerche sull'economia dell'immigrazione
  • Laboratorio veneto di Economia, sviluppo e lavoro
  • Università Cà Foscari Venezia
  • Ruolo Economico delle Donne