LIBERO DEL 22/11/2012 – PIU’ POVERI E A RISCHIO EVASIONE

Quattro italiani su dieci sembrano non essere in grado di far fronte a spese impreviste: l’analisi dei dati statistici ufficiali realizzata è devastante: cresce la povertà, crescono le famiglie oneste che non riescono a pagare le bollette o a far fronte appunto ad una spesa improvvisa. Tra il 2010 e il 2011 la percentuale di chi non è riuscito ad affrontare una spesa imprevista (multa, intervento sanitario, furto dell’auto) è cresciuta del 5,1%. Ovviamente, l’evento non programmabile impatta più sulle regioni del Mezzogiorno (dove i redditi sono più bassi) che non al Nord (dove il Pil a fatica tiene). L’aspetto preoccupante è che questa percentuale di sfortunati ha cominciato a crescere anche nel Centro Italia.

Scarica articolo

Nostra uscita su Libero – 22 Novembre 2012

Partner

  • Partner tecnologico per la gestione di Business Intelligence, gestione globale degli Assets e GIS Analysis
  • Per una revisione delle misure del Benessere
  • Universita di Bologna
  • Master in City Management
  • Gruppo di studio su riforme istituzionali e fiscalità
  • Rivista di cultura ed economia sull'artigianato e piccola impresa
  • Il portale delle famiglie italiane
  • Studi e richerche sull'economia dell'immigrazione
  • Laboratorio veneto di Economia, sviluppo e lavoro
  • Università Cà Foscari Venezia
  • Ruolo Economico delle Donne