2011 – 1° Osservatorio sulla struttura occupazionale nella provincia di Venezia

Studio commissionato da AVA – Associazione Veneziana Albergatori

Dicembre 2011 – Dalla seconda metà del 2008 l’economia italiana, e di conseguenza quella veneziana, ha attraversato un periodo di forte recessione. L’impatto negativo sul sistema economico nazionale ha avuto delle ripercussioni inevitabili sugli aspetti occupazionali, modificandone le dinamiche e invertendo il senso di marcia di un processo di miglioramento che aveva visto l’Italia avvicinarsi agli standard europei di occupazione. Purtroppo la crisi ha stoppato questo trend di sviluppo, impattando negativamente non solo sui tassi di disoccupazione, ma anche sui livelli di occupazione femminile e giovanile, per il quali l’Italia continua ad occupare gli ultimi posti del ranking europeo.
Scopo dell’Osservatorio sulla struttura occupazionale nella provincia di Venezia, è quello di incrementare la conoscenza del mercato del lavoro creato e gestito dalla piccola impresa. Attraverso una indagine su un campione di circa 800 imprese con meno di 20 addetti, si sono rilevati gli aspetti importanti relativi sia alle dinamiche occupazionali, che alle peculiarità del mondo lavorativo delle aziende di più piccole dimensioni, confermando l’importanza della piccola impresa nella creazione, nel mantenimento e nell’evoluzione dell’occupazione.

L’Osservatorio sulla struttura occupazionale nella provincia di Venezia si divide in tre sezioni:

 –      Le dinamiche del personale, ovvero l’analisi degli andamenti occupazionali nei vari periodi di riferimento, l’andamento occupazionale consuntivo e previsionale (licenziamenti e assunzioni), le motivazioni per le uscite di personale e le motivazioni per le future assunzioni;

 –      La fotografia dell’occupazione, studio della struttura dell’occupazione nel territorio di Venezia. Rilevazione sulla struttura degli organici aziendali: dipendenti, autonomi, collaboratori, analisi delle tipologie contrattuali dei dipendenti, delle caratteristiche individuali di titolari / soci e dell’occupazione per genere;

 –      Le caratteristiche della domanda di lavoro, in questo periodo economico è importante analizzare anche la tipologia di domanda di lavoro presente nel territorio, ovvero quali sono gli ambiti in cui sono previste assunzioni e le figure professionali più ricercate. Inoltre vengono analizzate le principali caratteristiche richieste dagli imprenditori ai candidati all’assunzione.

Partner

  • Partner tecnologico per la gestione di Business Intelligence, gestione globale degli Assets e GIS Analysis
  • Per una revisione delle misure del Benessere
  • Universita di Bologna
  • Master in City Management
  • Gruppo di studio su riforme istituzionali e fiscalità
  • Rivista di cultura ed economia sull'artigianato e piccola impresa
  • Il portale delle famiglie italiane
  • Studi e richerche sull'economia dell'immigrazione
  • Laboratorio veneto di Economia, sviluppo e lavoro
  • Università Cà Foscari Venezia
  • Ruolo Economico delle Donne