2012 – Elementi informativi sulla nuova normativa relativa all’IMU – Possibili effetti sul settore alberghiero a Venezia

Studio commissionato da AVA – Associazione Veneziana Albergatori

Febbraio 2012 – Nel presente documento, vengono effettuate alcune analisi relativamente ai possibili effetti per gli albergatori del Comune di Venezia – Mestre nel passaggio tra ICI e IMU, con particolare riferimento agli immobili di interesse storico e artistico.

         I principali elementi da prendere in considerazione sono:

Þ                 l’aliquota;

Þ                 la base imponibile.

         Si fa presente che per base imponibile si intende il valore al quale si applica l’aliquota ai fini della determinazione dell’imposta.

         La base imponibile sia per l’ICI che per l’IMU si determina per gli immobili iscritti in catasto applicando alle rendite catastali rivalutate del 5% specifici coefficienti moltiplicatori. Come evidenziato in precedenza, il decreto “salva Italia” ha aumentato in maniera rilevante i coefficienti moltiplicatori per la determinazione della base imponibile della nuova IMU.

         La determinazione della base imponibile per gli alberghi ai fini ICI si otteneva moltiplicando la rendita catastale (rivalutata del 5%) per 50 mentre ai fini dell’IMU la medesima rendita (rivalutata) verrà moltiplicata per 60 e poi per 65 a partire dal 2013.

         Passando a confrontare le aliquote, si ricorda che nel comune di Venezia – Mestre l’aliquota ordinaria ICI era pari al 7 per mille ed è questa la percentuale che si utilizzava per calcolare ICI sugli alberghi.

         L’aliquota ordinaria IMU è pari al 7,6 per mille: i Comuni hanno inoltre la possibilità di ridurla o di aumentarla di 3 punti. L’aliquota base potrà variare dal 4,6 al 10,6.

         In riferimento agli immobili strumentali, tra cui rientrano anche gli alberghi, alle Amministrazioni municipali è data la facoltà di ridurre l’aliquota sino al 4 per mille.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Partner

  • Partner tecnologico per la gestione di Business Intelligence, gestione globale degli Assets e GIS Analysis
  • Per una revisione delle misure del Benessere
  • Universita di Bologna
  • Master in City Management
  • Gruppo di studio su riforme istituzionali e fiscalità
  • Rivista di cultura ed economia sull'artigianato e piccola impresa
  • Il portale delle famiglie italiane
  • Studi e richerche sull'economia dell'immigrazione
  • Laboratorio veneto di Economia, sviluppo e lavoro
  • Università Cà Foscari Venezia
  • Ruolo Economico delle Donne