2012 – Le spese di funzionamento delle funzioni pubbliche: vizi e virtù delle regioni italiane

Studio commissionato da Unioncamere del Veneto e pubblicato nel bollettino Federalismo e dintorni

Ottobre 2012 – Le Amministrazioni regionali hanno subìto significativi tagli di spesa deliberati a livello centrale; tali misure hanno profondamente inciso relativamente alle decisioni finanziarie delle Regioni stesse. Se, da una parte, alcuni tagli di spesa si rifanno all’ambito del Patto di stabilità interno e dalle recenti normative adottate in virtù dell’emergenza relativa alla sostenibilità del debito nazionale, altre sono stati conseguiti autonomamente dalle Regioni quale contromisura alle risorse decrescenti.

Tra le varie spese che le Amministrazioni regionali hanno razionalizzato in questi anni, particolare importanza hanno ricoperto quelle di funzionamento. Queste spese comprendono la tipologia di uscite che finanziano le spese che potremmo definire “fisse” dell’Ente, vale a dire il personale, le spese di struttura e gli acquisti di beni e servizi. Data la difficoltà di ridurre tali uscite, queste vengono solitamente definite anche “spese rigide”. Per quanto attiene alla spesa per il personale, le ultime normative nazionali relative al lavoro pubblico sono andate nella direzione di diminuire la spesa attraverso il congelamento dell’adeguamento degli stipendi e l’introduzione del blocco delle assunzioni e del turn-over.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Partner

  • Partner tecnologico per la gestione di Business Intelligence, gestione globale degli Assets e GIS Analysis
  • Per una revisione delle misure del Benessere
  • Universita di Bologna
  • Master in City Management
  • Gruppo di studio su riforme istituzionali e fiscalità
  • Rivista di cultura ed economia sull'artigianato e piccola impresa
  • Il portale delle famiglie italiane
  • Studi e richerche sull'economia dell'immigrazione
  • Laboratorio veneto di Economia, sviluppo e lavoro
  • Università Cà Foscari Venezia
  • Ruolo Economico delle Donne