2012 – Due anni di manovre sugli enti locali

Studio commissionato da Unioncamere del Veneto e pubblicato nel Bollettino Federalismo e dintorni

Aprile 2012 – Il rigore imposto dalle recenti riforme economiche e fiscali, al fine di arginare il rischio debitorio italiano ed instradare il Paese verso un cammino di ristrutturazione finanziaria, ha profondamente inciso sugli Enti Locali. Sebbene il Patto di Stabilità Interno avesse già portato gli Enti verso una progressiva razionalizzazione della spesa, la rigidità dei provvedimenti degli ultimi due anni ha velocizzato il processo ed imposto repentini tagli alle capacità di spesa di Comuni e Province.

I cambiamenti introdotti dai recenti provvedimenti non hanno riguardato esclusivamente il riassetto finanziario ma anche quello strutturale. Nel caso delle Province prima del Governo Monti si era prospettata l’ipotesi di una cancellazione per le Amministrazioni provinciali più piccole, poi ritirata. Fermo restando la volontà di depotenziare l’attività delle Province da parte dell’attuale Governo, è stato deciso di operare nel senso di contenere la spesa sulle funzioni e sulla struttura politica dell’Ente. Entro il 31/12/2012 dovrebbero essere trasferite a Comuni e Regioni buona parte delle funzioni delle Province. A quest’ultime rimarrebbero solo le funzioni di “indirizzo politico e di coordinamento”, con la possibilità che diventino un organo eletto dai Comuni stessi che le compongono. Sarebbe inoltre prevista l’eliminazione della giunta provinciale e la riduzione drastica dei consiglieri.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Partner

  • Partner tecnologico per la gestione di Business Intelligence, gestione globale degli Assets e GIS Analysis
  • Per una revisione delle misure del Benessere
  • Universita di Bologna
  • Master in City Management
  • Gruppo di studio su riforme istituzionali e fiscalità
  • Rivista di cultura ed economia sull'artigianato e piccola impresa
  • Il portale delle famiglie italiane
  • Studi e richerche sull'economia dell'immigrazione
  • Laboratorio veneto di Economia, sviluppo e lavoro
  • Università Cà Foscari Venezia
  • Ruolo Economico delle Donne