TICKET OSPEDALIERI: TASSE SULLA PREVENZIONE

Nell’ampio panorama di aumenti previsti a carico dei cittadini dalla manovra Finanziaria, i nuovi ticket sanitari introdotti occupano il primo posto in una graduatoria delle cause di maggiori “arrabbiature”, precedendo le spese da sostenere annualmente per l’automobile, le tasse sulla raccolta e smaltimento dei rifiuti e le imposte sui redditi. È questo il primo dato rilevante che emerge da un sondaggio rivolto ad un campione di 800 cittadini italiani che, come si vedrà, giudicano già pesante l’esborso per la sanità e non possono che vedere come uno schiaffo l’ulteriore imposizione.